Due mazaresi medaglia di bronzo con la Nazionale Femminile di Basket per Sordi agli Europei di Salonnico

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
16 Luglio 2016 08:35
Due mazaresi medaglia di bronzo con la Nazionale Femminile di Basket per Sordi agli Europei di Salonnico

Due mazaresi, Massimiliano Bucca Gianni Crisafulli, fanno parte del team della che ha conquistato agli Europei a Salonicco una straordinaria e meritata medaglia di Bronzo battendo in finale la forte Ucraina con un canestro a due secondi dalla fine del suo capitano Simona Cascio. La formazione, creata per volere e impegno del prof Massimiliano Bucca Team Manager e Consigliere Nazionale referente per il Basket nel 2010 per partecipare al EuroCup organizzato a Mazara, ha un impronta fortemente siciliana.

Infatti oltre ad annoverare nello staff Dirigenziale lo stesso Bucca e il fisioterapista prof. Gianni Crisafulli (rispettivamente a dx e sx nella foto), schiera in campo il capitano Simona Cascio di Messina, Martina Benincasa di Siracusa, Polina Federova di Palermo, Giulia Sautariello di Ragusa ed è entrata da quest'anno nel giro della Nazionale anche la giovanissima Aurora Maisano di Trapani.

“È una Nazionale costruita con sudore e con amore –ha dichiarato il prof Massimiliano Bucca- che ogni anno si è migliorata passando dal penultimo posto ai Mondiali di Palermo 2011 al 6 agli Europei in Turchia al 5 dei Mondiali dello scorso anno a Taiwan al bronzo di Salonicco”.Su questa squadra è già stato scritto un libro dal titolo "Dalla periferia del Basket alle Olimpiadi" in cui si racconta come questa squadra nata in una palestra di periferia con sole tre atlete sorde poi sia arrivata a questi traguardi.

Ma il libro potrebbe prevedere un altro capitolo perché il prossimo anno svolgeranno, a Samsun in Turchia, le “Deaflympics” le Olimpiadi riservate ad atleti sordi e la squadretta nata in una palestra di periferia oggi è una Nazionale temibile che potrebbe conquistare medaglie dai metalli più preziosi.

Francesco Mezzapelle

16-07-2016 10,30

{fshare}

In evidenza