Castelvetrano, il cane “Derby” fiuta più di 50 dosi: due arresti dei Carabinieri

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
10 Giugno 2017 12:16
Castelvetrano, il cane “Derby” fiuta più di 50 dosi: due arresti dei Carabinieri

Durante la giornata di ieri i militari della Compagnia Carabinieri di Castelvetrano hanno incrementato ulteriormente il controllo del territorio, effettuando vari servizi al fine di prevenire e reprimere eventuali condotte illecite.

Nell’ambito del servizio a largo raggio, nella mattinata i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno operato due arresti in flagranza di reato.I militari, tra i vari servizi di controllo effettuati, hanno svolto sette perquisizioni domiciliarifinalizzate alla ricerca di sostanza stupefacente con il supporto di due unità cinofile antidroga: in un’abitazione sita in questa via Adua hanno tratto in arresto in flagranza di reato due persone:¬ F.

E. castelvetranese di 33 anni;¬ S. V., sempre di Castelvetrano e 21enne;entrambi disoccupati e già noti alle forze dell’ordine.Grazie al fiuto del pastore tedesco “Derby” i predetti venivano trovati in possesso di:­ n. 24 dosi di sostanza stupefacente del tipo cocaina;­ n. 20 dosi di sostanza stupefacente del tipo eroina;­ n. 7 dosi di sostanza stupefacente del tipo marijuana;­ n.

1 bilancino di precisione;­ materiale vario per il confezionamento.Gli stessi soggetti, in stato di arresto, dopo le formalità di rito e su disposizione della Procura della Repubblica di Marsala, venivano sottoposti agli arresti domiciliari presso l’abitazione di residenza, in attesa di giudizio direttissimo.L’operazione riconferma che l’ingente flusso di stupefacenti presente anche a queste latitudini, va combattuto con la repressione giudiziaria e con la consapevolezza della collettività tutta.

Comunicato stampa10/6/2017{fshare}

In evidenza