Calcio, Eccellenza, Mazara corsaro in trasferta. Mazarese pari in casa

Bella vittoria dei gialloblù a Misilmeri. Buona partita in casa dei giallorossi che fermano il Marineo. Le cronache

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
13 Settembre 2021 09:24
Calcio, Eccellenza, Mazara corsaro in trasferta. Mazarese pari in casa

Inizia bene per le due squadre della Città il Campionato di Eccellenza Girone A. Il Mazara Calcio vince in trasferta contro il Don Carlo Misilmeri, invece la Mazarese pareggia in casa contro l'Oratorio S.Ciro e Giorgio- Marineo. Ricordiamo che le due formazioni affrontate dalle mazaresi si sono molto rinforzate quest’estate e ambiscono entrambi alla zona di alta classifica.

Il Mazara Calcio, completamente rinnovato rispetto alla scorsa stagione, ha condotto una gara molto attenta concedendo poco ai padroni di casa. La squadra di mister Dino Marino, alla sua prima uscita ufficiale, è apparsa equilibrata ed ordinata in tutti i reparti. Un primo tempo con i padroni di casa in avanti e il Mazara guardingo a non subire la pressione degli avversari che sfiorano il gol sul finire del tempo colpendo un palo. All’inizio del secondo tempo il Mazara trova il gol (al 50’) sfruttando un errore del portiere Zummo, lesto Elamraoui a mettere in rete.Il Misilmeri alla ricerca immediata del pareggio ma è il Mazara a sfiorare il raddoppio in più di un occasione mentre il proprio portiere Pizzolato gestisce bene alcuni tentativi dell’attacco biancorosso.

A tempo scaduto i canarini chiudono la partita con Badjie (subentrato a Elamraoui) direttamente dal calcio d’angolo. La prossima giornata, domenica 19 settembre, Il Mazara sarà impegnato in casa contro il Canicattì che ieri ha vinto 3-0 a tavolino in casa contro il Dolce Onorio Marsala rimasto con sette uomini in campo.

Partita invece molto equilibrata allo stadio “Nino Vaccara” per lo storico esordio della Sc Mazarese nel Campionato di Eccellenza. La squadra di mister Giovanni Iacono ha cercato di fare la partita contro un ostico Marineo. Nel primo tempo è stato il fantasista Vito Bono a creare le azioni più pericolose per i giallorossi. Ancora equilibrio nel secondo tempo, caratterizzato dalla girandola dei cambi, con le difese delle due squadre che hanno avuto la meglio sui rispettivi attacchi. Una Mazarese che dopo le due sconfitte contro lo Sciacca in Coppa Italia sembra una squadra più organizzata ed in fase di crescita con i nuovi acquisti. La prossima giornata, domenica 19 settembre, la Mazarese sarà impegnata in trasferta contro il Dolce Onorio Marsala.

Francesco Mezzapelle 

In evidenza