A Mazara la tappa nazionale della Don Bosco Beach Cup

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
21 Luglio 2014 11:20
A Mazara la tappa nazionale della Don Bosco Beach Cup

Atto primo della stagione del Beach volley development terminato domenica 20 luglio 2014.

Il lido"La Sirenetta di Mazara del Vallo, che ospita il movimento pallavolistico del Caos Clan, ha fatto da sfondo alla tappa nazionale della Don Bosco Beach Cup, la seconda in Sicila dopo quella della scorsa settimana a Porto Palo di Capo Passero.

Un movimento promozionale, quello che sponzorizza la Pgs, al quale nella sola tappa mazarese, ha visto coinvolgere circa cento atleti. Presenti all'evento, oltre al Presidente provinciale di Trapani Enzo Cacio, il Responsabile nazionale Prof. Sergio Ragusa e il Responsabile arbitrale Giuseppe Pampalone.

A vincere la tappa del sand volley 4x4, é stata la squadra composta da Ivan Foggia, Elga Giacalone, Alex Scimemi, Eros Triolo e Salvatore Stuardo, che si aggiudicano i 10 punti in palio per in rankig nazionale. Bellissima ed entusiasmante finale contro i secondi classificati, ovvero Matteo Mulone, Samuele Virzì, Davide Gancitano e Bianca Giacalone, premita all'unanimità Mvp del torneo per quanto espresso nelle tre giornate di final eigth.

Una bellissima cornice di pubblico ha applaudito i protagonisti della finale terminata con un entusiasmante 3 a 2. Scambi interminabili e recuperi spettacolari hanno regalato due ore di sano sport e intrattenuto i presenti in uno scenario di leale competitività e rispetto. Il comitato provinciale Pgs ringrazia Gianvito Campo e Fabrizia Giacalone complimentandosi per l'ottima organizzazione e augurando buon lavoro per il proseguo degli altri eventi in programma.

(Comunicato stampa)

21/07/14  13,00

{fshare}

In evidenza