Manchette Tippi

Manchette Tippi

Errore
  • There was a problem loading image Furto_Resta%201.jpg

Convention del Psi, l’on. Nino Oddo presenta nuovo direttivo comunale. Spedale è segretario. Appoggio alla candidatura a sindaco di Torrente

Congresso Psi parla Torrente"Non si tratta né di nascita, né di rinascita del Psi a Mazara, bensì di rinnovata presenza nel territorio, l'idea socialista non è mai cessata anche in questi anni di assenza formale del partito". Questo è quanto ribadito dalla dott.ssa Miriam Norrito

(moderatrice dell'incontro), a nome di tutti gli esponenti del Psi, sia livello nazionale, regionale e locale, intervenuti questa mattina presso il cineteatro Rivoli in occasione del congresso comunale del Partito Socialista Italiano nel quale ha avuto luogo anche la nomina del segretario comunale del partito e i componenti del direttivo.

A presenziare all'evento, ancora in corso mentre scriviamo, è stato il deputato regionale Nino Oddo il quale ha dichiarato: "il dato politico importante è che il Psi torna a Mazara dopo anni di assenza e lo fa con tre consiglieri comunali Pietro Marino, Domenico Luppino e Giovanni Iacono Fullone. Abbiamo nominato Franco Spedale nuovo segretario comunale ed il direttivo".

Oddo ha poi parlato delle prossime elezioni Ammnistrative: "noi appoggeremo –ha sottolineato Oddo- il candidato sindaco Vito Torrente con un progetto di liste civiche. Cioè nel senso che non presenteremo una nostra lista bensì spalmeremo i nostri aderenti nelle diverse liste civiche che appoggeranno la sua candidatura. Crediamo nel progetto Torrente al fine di avviare un cambiamento in concreto di questa città".

Oddo ha parlato della questione ospedale "Ajello": "voglio fugare le voci che la sanità regionale possa abbandonare Mazara, non è così. Una volta completati i lavori, l'ospedale "Ajello" tornerà di primo livello. Purtroppo bisogna sottolineare che al momento vi è una situazione emergenziale".

Infine Oddo ha annunciato: "come parlamentare regionale mi sto occupando del territorio. Fra qualche giorno faremo una conferenza stampa con l'assessore regionale alle Infrastrutture, Bartolotta, per annunciare l'avvio dei lavori della bretella che collegherà Mazara all'aeroporto di Birgi, un'opera già programmata e che risulta strategica per il territorio".

Il segretario provinciale del Psi, Vita Barbera, ha spiegato: "sull'indirizzo del segretario nazionale Riccardo Nencini, del segretario regionale Giovanni Paolillo, e del consigliere nazionale Catia Marino (quest'ultimi intervenuti alla convention mazarese), abbiamo intrapreso la riorganizzazione territoriale del Psi. Abbiamo tre consiglieri comunali ed un direttivo abbastanza consistente. Siamo forti dell'appoggio del Governo Crocetta con il centro sinistra, questo avrà dei ritorni concreti sul territorio già a partire dai prossimi mesi".

A salutare il folto pubblico intervenuto è stato il candidato sindaco Vito Torrente (vedi a sx nella foto- a seguire Domenico Luppino, Vita Barbera, Giovanni Iacono fullone, Nino Oddo, Miriam Norrito, Catia Marino e Pietro Marino). "Oggi sono qui –ha detto- per ascoltare e fare proposte, onorato dell'invito del Psi. La mia proposta è quella di una politica al servizio dei cittadini, per il bene comune e non certo per il bene individuale. Questo rispondo a quanti credono in un mio ritorno personale".

Anche Torrente ha affrontato la tematica "sanità": "come è possibile che siamo sempre in emergenza, l'area di via Livorno vive da sempre molti disagi, manca il personale, i cittadini costretti a rivolgersi fuori città. Come si fa a dare la reperibilità ad un medico di Alcamo? Perché a Mazara non vi sono medici?".

Altre questioni affrontate dal candidato sindaco sono state quelle della pesca ed agricoltura: "bisogna intercettare finanziamenti europei per dare risposte concrete ai due settori primari del nostro territorio, dal loro rilancio dipende lo sviuluppo dell'indotto, terziario, edilizia etc". Infine Torrente ha ribadito: "non sono di destra e né di sinistra ma per la mia città".

Il presidente del consiglio comunale Pietro Marino ha dichiarato: "dopo 15 anni ritorno in un partito, ed ho valutato bene questa scelta grazie ad un progetto politico guidato dall'on. Oddo. Fermo rimanendo che per le prossime elezioni rimarrò nel movimento "Insieme si può", presenteremo una lista civica, altrettanto faranno Luppino e Iacono Fullone in altre liste civiche; tutti insieme sosterremo la candidatura di Vito Torrente, vero progetto alternativo a quello del sindaco Cristaldi che non ha prodotto sviluppo e lavoro e né tantomeno avviato il rilancio turistico della città, i numeri lo dicono".

Franco Spedale (nella foto n.2 al centro in prima fila) è stato nominato segretario comunale del psi . Ecco la lista dei componenti del direttivo del Psi mazarese: Pietro Scirè (presidente), Antonella Mangogna, Giuseppe Angileri, Antonio Basone, Riccardo Bianco, Vito Bono, Francesco Calia, Giovanni Castiglione, Francesco Colorito, Piero Cuccia, Erina De Gaetano, Vito Ezechia, Baldo Ferro, Valentina Foderà, Giuseppe Labruzzo, Vincenzo Maltese, Leonardo Marino, Mohammed El Mriech, Paolo Pantaleo, Vincenzo Pampalone, Salvatore Pipitone, Giuseppe raia, Vito Francesco Tumbiolo, Mario Bonasoro.

19-01-2014 12,20

Condividi

Free Joomla 2.5 Extensions Joomla module Joomla Plugin