Manchette Tippi

Manchette Tippi

Mazara, “freddezza” fra Billardello e Cristaldi? L’Assessore un po’ defilato negli ultimi tempi. Cambi in Giunta?

Billardello CristaldiLa strategia sarebbe quella di tenere un profilo basso sulla vicenda in modo da non intaccare l’immagine dell’Ammini- strazione e la preparazione a prossime scadenze elettorali, in primis le Regionali del 5 novembre. Certamente però qualcosa è successo tanto da smorzare l’entusiasmo dell’assessore alle Finanze e allo Sport Vito Billardello che appare defilato rispetto a qualche mese fa in merito alla attività amministrativa. 

Lo scorso 29 marzo in Consiglio comunale lo stesso assessore Billardello non riuscì a iniziare il suo intervento per illustrare il Pef della Tari 2017, colto da un malore abbandonò l’aula e questa fu la sua ultima apparizione istituzionale. Scalpore anche che l’atto non venne firmato da lui ma direttamente dal sindaco Nicola Cristaldi. (in foto collage a sx Billardello a dx Cristaldi).  

Chissà che Billardello non abbia retto di fronte ad una situazione che già da alcuni mesi non gli era proprio congeniale. Alla base ci sarebbero divergenze su alcune iniziative amministrative legate alle proprie competenze? O una delusione per una mancata investitura da parte dello stesso primo cittadino per la candidatura a sindaco alle prossime elezioni Amministrative? Un malumore che forse è già cova da tempo?

Circolano da alcuni mesi delle voci circa possibili dimissioni (alle quali non crediamo per la verità) del sindaco di Cristaldi al fine di candidarsi alle prossime elezioni (i rumors parlano anche di un Cristaldi pronto a concorrere per la Presidenza della Provincia di Trapani) Cristaldi però di recente nel suo profilo facebook istituzionale ha così scritto: “Vorrei ricordare ai cosiddetti miei avversari politici che ci sono ancora due anni prima di andare alle elezioni per il nuovo sindaco di Mazara del Vallo. In questi due anni faremo ancora una miriade di cose. Poi, si sappia che questa città non finirà in mano a quattro scalcagnati. Sceglieremo un candidato sindaco di tutto rispetto che eletto non tornerà indietro e farà tesoro del nostro lavoro”.

Chissà che in pole position per la successione a Cristaldi non via sia Silvano Bonanno la cui nomina di vice sindaco stupì anche i sostenitori di Cristaldi che credevano che il primo cittadino una volta eletto nominasse proprio Billardello vice sindaco che con il suo movimento Osservatorio Politico ha contribuito, molto, alla vittoria della coalizione elettorale (fra i consiglieri rimasti più fedeli a Billardello vi sarebbe certamente Luigi Firenze). Cristaldi sa di dovere molto anche all’impegno di Billardello per la rielezione nel 2014 e rispetta il suo assessore alle Finanze e allo Sport il quale mantiene al momento grande riservatezza sugli sviluppi della vicenda.

Si profilerebbe forse una sobria uscita nei prossimi mesi di Billardello dalla Giunta Cristaldi? Ed in tal caso potrebbe prendere il suo posto in Giunta uno dei consiglieri comunali di Fratelli d’Italia a lui più vicini, fra questi Giampaolo Caruso o anche il presidente del Consiglio comunale Vito Gancitano con il quale il feeling, nonostante alcune diverse vedute sulla conduzione di alcune sedute consiliari, resta molto forte anche il grosso bacino di voti di cui gode Gancitano.

Sono solo supposizioni, certo però, osservando anche che nell’ultimo periodo anche a livello mediatico (ci riferiamo ai comunicati stampa diramati dal Comune) l’assessore Vito Billardello non sia presente, qualche interrogativo su pone. Stay Tuned.

Francesco Mezzapelle

05-05-2017 11,30

Condividi

Articoli Correlati

Free Joomla 2.5 Extensions Joomla module Joomla Plugin