Manchette Tippi

Manchette Tippi

Mazara, soltanto 99 (su 485 tesserati Pd) votano le Mozioni: dato più basso della Provincia. Vince come previsto la “Mozione Renzi”. Tiene la Mozione Orlando. Niet Emiliano

renziorlandoNel pomeriggio di sabato 25 marzo il circolo del PD di Mazara ha avviato la fase congressuale con la riunione presso la propria sede in via Santa Caterina. Nel corso della riunione dovevano essere presentate e dibattute le mozioni legate ai tre candidati alla segreteria nazionale, Orlando, Emiliano e Renzi e presentate le liste collegate a ciascun candidato.

Gli iscritti sono stati chiamati a votare i propri delegati alla convenzione provinciale, che si svolgerà a Trapani il 5 aprile e nel corso della quale saranno scelti i delegati nazionali.

Alle operazioni di voto, dalle 15 alle 19, potevano partecipare tutti coloro che si sono tesserati nel Pd: 485 i mazaresi iscritti alla scadenza del 28 febbraio scorso. A votare sabato pomeriggio sono stati in 99, cioè circa il 20% degli iscritti; i voti validi sono stati 98 in quanto una scheda è stata presentata bianca (che strano). E’ un dato sconfortante se lo si paragona a quello delle altre Città della Provincia dove i votanti sono stati all’incirca il 50% dei tesserati.

Sono state votate le mozioni presentate. Così come era prevedibile ha visto la “Mozione Renzi” con 75 voti ma ci si aspettava certamente una maggiore affluenza da parte dei renziani mazaresi. Poca convinzione? Distrazione per una vittoria che apparirebbe scontata? Oppure vi è una sopravvalutazione della componente renziana fra gli iscritti mazaresi al Pd? Le risposte potrebbero arrivare con le primarie per l'elezione del segretario nazionale del PD, invece, aperte a tutti gli elettori, si terranno domenica 30 aprile.

La “Mozione Renzi”, ricordiamo, è stata sostenuta dal gruppo della segreteria locale (ricomposta qualche giorno fa dopo l’azzeramento, a seguito della debacle del Referendum del 4 dicembre, e l’uscita dei giovani Giuseppe Palermo e Leandro Bianco transitati nel Dep) presieduta da Teresa Diadema. In virtù dei votanti questa mozione ha eletto 15 delegati alla convenzione provinciale.

La” Mozione Orlando” ha invece ricevuto 23 preferenze. Primo sostenitore di questa mozione è il mazarese Calcedonio Iemmola, componente della segreteria provinciale del Pd e coordinatore provinciale della Mozione Orlando. Un risultato incoraggiante che bisogna però analizzare nel contesto provinciale, regionale e nazionale. Questa mozione ha espresso 4 delegati alla convenzione provinciale.

Sorprende invece che non è stata presentata la “Mozione Emiliano” che quindi non ha ricevuto nessun voto. Un dato che fa molto riflettere in quanto questa mozione a livello regionale vede il sostegno del Presidente della Regione Rosario Crocetta. Questa si che è “rivoluzione”…

Francesco Mezzapelle

Condividi

26/03/2017

Articoli In Evidenza

Free Joomla 2.5 Extensions Joomla module Joomla Plugin