Euronics 2017 02 10
Artè 2017 02 18

Manchette Tippi

Manchette Tippi

Misteridicittà/Sailem, soldi, e sangue, le tre S di Rodittis. (Seconda parte)

ArchivioRodittisLa scorsa settimana abbiamo pubblicato la prima parte di un articolo nell’ambito della rubrica Misteri di Città (vedi link http://www.primapaginamazara.it/index.php/misteri-di-citta/6504-misteridicitta-sailem-soldi-e-sangue-le-tre-s-di-rodittis-prima-parte ) che narra alcune vicende legate al ricco e potente imprenditore trapanese di origini greche Michele Rodittis.

Leggi tutto...

Misteridicittà/Sailem, soldi, e sangue, le tre S di Rodittis. (Prima parte)

RodittisNon sempre i misteri che riguardano una città la coinvolgono in toto, specie quando gli attori della vicenda risultano essere attaccati alle ventose degli infiniti tentacoli che la mafia vanta di possedere. Coloro i quali si trovano in prossimità della testa sono quelli che possono guardare dall’alto e interagire con i colleghi di pari statura social-piovresca.

Leggi tutto...

Misteridicittà/ Questione metanodotto, silenzio assordante. Poteri forti e la Città ancora esclusa.

Centrale Metanodotto di mazaraIl mistero di questa settimana riguarda una vicenda per la quale sembra calato, da tempo, un silenzio inquietante. Si tratta del rinnovo della concessione demaniale del gasdotto Algeria-Italia occupante un'area demaniale di mq 20.000 e di mq. 86.850 del fondo del mare territoriale antistante la zona di "Capo Feto".

Leggi tutto...

Misteridicittà/ Il fuoco della lotta nell’unione che animò i nostri padri spento dal vento dell’accondiscendenza?

Protesta5Marzo1978Cari lettori, il mistero che Vi vogliamo narrare questa volta ha un’ambien- tazione molto vicina a noi, per la prima volta non dovrete girarvi indietro, basta guardare tra le strade, e negli occhi di alcuni lavoratori, è difficile che li vediate all’opera, la loro attività è notturna, in posti dove spesso passate velocemente perché fonte di sgradevoli olezzi, fanno i conti spesso con la mancanza di rispetto per ambiente ed operatori, perché c’è ancora chi fa il famigerato lancio del sacchetto dalla vettura in corsa…

Leggi tutto...

Misteridicittà/ Quelle "grazie" forse cadute nell’oblio.

MisteroMadonnaGrazieLa storia che Vi proponiamo oggi vede la sua origine in un misterioso viaggio a San Filippo di Agira, nei pressi di Enna, e in un altrettanto misterioso incontro. Il viaggiatore era il mazarese Filippo Cavalca, siamo nel giugno del 1620, un periodo che ancora non avevamo esplorato nel nostro vagare attraverso il tempo e i misteri, servirà uno sforzo di immaginazione più ingente.

Leggi tutto...

Free Joomla 2.5 Extensions Joomla module Joomla Plugin