Manchette Tippi

Manchette Tippi

Marsala: Tentano di asportare materiale elettrico. Arrestati dai carabinieri 2 marsalesi

GUAGLIARDO e FazzoneNella tarda serata di venerdì, i Carabinieri della Compagnia di Marsala, hanno tratto in arresto in flagranza di reato, GUAGLIARDO Francesco, 30enne marsalese, ed il suo coetaneo FAZZONE Domenico Mirko, per tentato furto all’interno di una ditta di materiale elettrico sita sul Lungomare Florio.

In particolare, durante un servizio di controllo del territorio cittadino, l’equipaggio dell’Aliquota Radiomobile, alle dipendenze del Luogotenente Antonio Pipitone, allertato dall’insolita circostanza di tempo e luogo in cui si trovava l’autovettura di uno dei due malfattori, decideva di avvicinarsi all’edificio che ospita la ditta di materiale elettrico, da mesi in gestione fallimentare e troppo spesso bersaglio di reati contro il patrimonio.
Nello specifico, i due militari dell’Arma, alla vista dell’utilitaria parcheggiata al di fuori della suddetta azienda, notavano la presenza di uno dei due rei, intento a controllare il perimetro dell’edificio con fare sospetto. Accortosi della presenza della pattuglia, il soggetto tentava immediatamente di contattare telefonicamente il suo complice già a lavoro all’interno della ditta, al fine di avvisarlo della presenza dei Carabinieri al di fuori dell’edificio.
Quest’ultimo, nel tentativo di fuggire, veniva immediatamente bloccato da uno dei militari dell’Arma che lo sorprendeva, impedendogli così di proseguire nella sua breve fuga.
Non più di quattro giorni fa, i due erano stati fermati in piena notte da una pattuglia della Stazione Carabinieri di Petrosino, con la stessa vettura colma di materiale elettrico proveniente dalla medesima azienda e per questo motivo, in quella circostanza, venivano denunciati a piede libero per il reato di ricettazione.
Condotti presso la Caserma di Via Mazara, al termine degli accertamenti di rito, il FAZZONE e il GUAGLIARDO venivano dichiarati in stato di arresto; il giudice lilybetano nella mattinata odierna, convalidando l’arresto, ha stabilito per entrambi la misura cautelare che dispone l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

La tempestività dell’intervento dei militari dell’Arma, ha permesso di scongiurare l’ennesimo furto e di inserire un importante risultato nell’ampio quadro di servizi e controlli quotidiani, finalizzati alla prevenzione e alla repressione dei reati contro il patrimonio, che la Compagnia Carabinieri di Marsala predispone nei comuni di Marsala e Petrosino.

 

(Comunicato stampa)

11/02/2018

Condividi

Articoli In Evidenza

Caseificio Cucchiara
Free Joomla 2.5 Extensions Joomla module Joomla Plugin