Manchette Tippi

Manchette Tippi

Polizia, arrestato un corriere ovulatore nigeriano per traffico di stupefacenti

OKEIYI Zephanniah Azubuike 25.02.1976 NigeriaNella mattinata di ieri 18 ottobre 2017, personale della Squadra “Pegaso” della Sezione Investigativa del Commissariato di P.S. di Mazara del Vallo ha condotto un’operazione di polizia giudiziaria, finalizzata alla repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti, che ha portato all’arresto in flagranza di OKEIYI Zephanian Azubuike, nigeriano di 41 anni residente a Palermo, per il reato di traffico di sostanza stupefacente del tipo cocaina ed eroina.

Nello specifico, tale operazione è stata predisposta a seguito di mirate attività di osservazione e controllo, protrattesi per circa un mese, che avevano consentito di individuare il cittadino nigeriano quale possibile corriere di droga da Palermo a Mazara del Vallo.

Il personale operante, appostatosi nei pressi della fermata degli autobus di Via Casa Santa, notava scendere dal pullman, effettuante la tratta Palermo – Mazara, l’OKEIYI che, come già detto, era da tempo monitorato dal locale Commissariato in quanto gravato da pregiudizi di polizia per reati in materia di sostanze stupefacenti.
 Pertanto, si è tempestivamente deciso di fermare l’OKEIYI e di sottoporlo a perquisizione personale.
Nel corso della perquisizione effettuata a carico dello stesso veniva rinvenuto un flaconcino di vasellina che viene abitualmente utilizzata dai corrieri della droga.

In conseguenza di ciò, il personale operante decideva di sottoporre l’uomo ad una radiografia al torace tramite la quale è risultato evidente che il soggetto nascondeva all’interno dello stomaco circa 12 ovuli. In particolare, una volta espulsi dal corpo, si è avuto modo di accertare trattarsi di n.9 ovuli di eroina e n.3 ovuli di cocaina per un peso complessivo di 190 grammi (145 grammi di eroina e 45 grammi di cocaina).
Il nominato in oggetto è stato arrestato in quanto ritenuto nella flagranza del reato di traffico di sostanza stupefacente del tipo cocaina ed eroina, ex art. 73, comma 1, del D.P.R. n. 309/1990.

Completata la redazione dei relativi atti di polizia giudiziaria, come disposto dal P.M. di Turno, il soggetto è stato condotto presso la Casa Circondariale di Trapani in attesa della convalida dell’arresto e del giudizio direttissimo.
Qualora non scoperta dagli uomini del Commissariato di Mazara tale sostanza stupefacente sarebbe stata prontamente “tagliata” per essere immessa nella piazza di spaccio mazarese ed in tutto il territorio della Provincia

(Comunicato Stampa)

19/10/2017

Condividi

Articoli In Evidenza

Free Joomla 2.5 Extensions Joomla module Joomla Plugin