Manchette Tippi

Manchette Tippi

Mazara, confermati i contratti di diritto privato a tempo parziale e determinato

“E’ intendimento della nostra Amministrazione Comunale stabilizzare tutti i precari dell’Ente, ma occorre che Stato e Regione ci mettano a disposizione gli strumenti normativi che consentano il raggiungimento di questo obiettivo. Per intanto il divieto di proroga dei contratti è stato superato e ciò ci consente di confermare i contratti in essere”.

Lo ha detto il Sindaco di Mazara del Vallo on. Nicola Cristaldi, annunciando che la Giunta Municipale di Mazara del Vallo ha approvato nella seduta di fine anno la conferma, mediante proroga fino al 31 marzo 2017, di 172 contratti di diritto privato a tempo determinato e parziale.

Sulla scorta del disegno di legge d’iniziativa governativa n. 1278/2016 e del decreto “Mille proroghe” in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, che di fatto consentono le proroghe dei contratti dei lavoratori precari, è stata temporaneamente decisa la proroga per soli tre mesi considerando che ad oggi la Regione Siciliana si trova in esercizio provvisorio. Dopo l’approvazione del bilancio regionale il provvedimento sarà ulteriormente modificato tenendo conto dei tempi possibili di proroghe contrattuali indicati dai provvedimenti normativi.

I contratti in scadenza al 31 dicembre 2016, prorogati al momento fino al 31 marzo 2017 riguardano: 2 lavoratori categoria D con impegno orario di 24 ore settimanali, 29 lavoratori categoria C con impegno orario di 24 ore settimanali, 45 lavoratori categoria C con impegno orario di 18 ore settimanali, 46 lavoratori categoria B1 con impegno orario di 24 ore settimanali, 21 lavoratori categoria B1 con impegno orario di 20 ore settimanali, un lavoratore categoria A con impegno orario di 24 ore settimanali e 28 lavoratori categoria A con impegno orario di 21 ore settimanali.

La spesa relativa alla prosecuzione dei contratti a tempo determinato e parziale di diritto privato ammonta a complessivi 748.991 euro (importo cofinanziato dalla Regione Siciliana).

La Giunta Municipale ha inoltre integrato a 32 ore settimanali l’attività di 68 dei 172 contrattisti con un impegno finanziario per tre mesi di circa 150 mila euro.

Oltre alla proroga contrattuale di 172 contratti di diritto privato fino al 31 marzo 2017, l’Amministrazione ha fissato al 28 febbraio 2017 il termine di utilizzazione dell’unico lavoratore impegnato in attività socialmente utili, in attesa che la Regione approvi il proprio bilancio e termini l’esercizio provvisorio.

In foto il teatro Garibaldi aperto nei festivi grazie al lavoro dei precari dell'Ente.

Comunicato stampa
31/12/2016

Condividi

Articoli In Evidenza

Free Joomla 2.5 Extensions Joomla module Joomla Plugin