Manchette Tippi

Manchette Tippi

Mazara, il cimitero pieno di immondizia dalla ricorrenza dei defunti. I loculi però ad altissimo prezzo…

Cimitero rifiuti1In questi giorni ci siamo occupati della grande quantità di rifiuti accumulati lungo le strade della Città di Mazara del Vallo nei pressi dei diversi cassonetti dislocati nel territorio. Ci siamo interrogati sulle cause della mancata raccolta dei rifiuti (anche se in alcune zone del centro storico e sul lungomare la raccolta dei rifiuti è avvenuta regolarmente) che ha determinato una vera e propria crisi igienico-sanitaria.

Cimitero rifiuti3Probabilmente ci sono dei problemi di conferimento dei rifiuti in discarica, forse raggiunti limiti? Oppure il Comune attende che venga aggiudicato definitivamente l’appalto quinquennale per la raccolta rifiuti aggiudicato provvisoriamente all’Urega di Trapani al raggruppamento costituito dalla Senesi spa (FM) e Eco-Burgus (PA) che ha offerto il ribasso del 4,9% sull’importo a basta d’asta poco più di 26 milioni di euro.

Di questa situazione non è esente il cimitero comunale che, come si evince da quanto fotografato ieri da un nostro lettore, sembra che non sia pulito dai giorni antecedenti alla ricorrenza dei defunti. Infatti dalle tre foto scattate da un nostro lettore, ieri domenica 20 novembre, si evidenzia immondizia e cumuli di rifiuti lungo i viali dello stesso cimitero comunale.

Cimitero Rifiuti2Nei tre scatti pubblicati sono molto evidenti infatti i segni dell’abbandono, della mancata raccolta rifiuti ed anche della inciviltà. L’Amministrazione avrebbe dovuto predisporre un servizio di raccolta rifiuti ad hoc per non presentare il cimitero comunale in queste condizioni. Non bisogna certamente scomodare il grande poeta Ugo Foscolo, citando alcuni passi de "I Sepolcri", per comprendere bene che lo stato di manutenzione di un cimitero rappresenta il biglietto da visita ed il grado di inciviltà di un popolo, dello stesso popolo che brucia i cassonetti favorendo indirettamente l’acquisto di altri cassonetti rifiuti in Città.

Ultima considerazione: è forse normale che l’Amministrazione Cristaldi sia così solerte nella vendita dei nuovi loculi che, per effetto di due delibere, una del 2012 ed un’altra del 2015, ha aumento del 400% il loro costo e quelli della tumulazione, quando invece per più di quindici giorni mantiene il cimitero comunale in queste condizioni pietose? Chi sono i responsabili di questo stato di cose?

Francesco Mezzapelle

20-11-2017  14,00

Condividi

 

Articoli Correlati

Articoli In Evidenza

Free Joomla 2.5 Extensions Joomla module Joomla Plugin