Manchette Tippi

Manchette Tippi

Mazara, a Scuola di Social Media: seminario avanzato su rischi e opportunità

a scuola di social convegno 2017Oggi il mondo dei Social Media è esploso, soltanto Facebook conta oltre 1,7 miliardi di utenti attivi al mondo di cui 28 milioni solo in Italia su una popolazione di circa 60 milioni.

Le imprese hanno una opportunità unica per apprendere con rapidità delle buone pratiche, riproporre successi e creare reti. Attualmente i dati sui fatturati delle aziende che utilizzano anche i canali Social come strumento di business, ci dicono che sono positivi anche in questi anni di crisi.
Il seminario di alta formazione è stato promosso da Angelica Aiello e Francesco Ciravolo, consulenti finanziari di Banca Mediolanum di Mazara del Vallo e Campobello di Mazara in collaborazione con “Centodieci è Condivisione” il progetto per lo sviluppo del territorio di Mediolanum Corporate University .

Il corso, gratuito e aperto a tutti, è stato magistralmente tenuto da Alessandro Lo Verde, giovane docente siciliano della M.C.U. Sono stati presi in esame, attraverso esempi concreti, i casi di Facebook, Twitter, LinkedIn e altri social e analizzato l'impatto dei Social Network nel mondo, con una focalizzazione sulle aree di opportunità e di criticità che i Social riservano.

“Oggi non possiamo più considerare i social media, realtà “virtuale”, sostiene Angelica Aiello organizzatrice dell’evento, ma dovremmo prendere consapevolezza che siamo totalmente immersi in un ambiente digitale, che amplifica la realtà e le nostre potenzialità e inoltre mentre ci consente di connetterci a tutto e a tutti in un attimo, nello stesso tempo, non conoscendone bene le dinamiche ci può rendere vulnerabili.”

Tra i partecipanti imprenditori, professionisti della comunicazione e studenti. Saranno organizzati in seguito altri corsi di formazione sul corretto uso dei Social media e anche corsi base di Educazione finanziaria. I corsi sono gratuiti e aperti a tutti. Per informazioni e prenotazioni rivolgersi a Angelica Aiello 333 300 5657

Comunicato stampa
14/7/2017

Condividi

Articoli In Evidenza

Free Joomla 2.5 Extensions Joomla module Joomla Plugin